s

Paolo Scheggi

Titolo: Zone Riflesse / Anno: 1964 / Alt. x largh. cm.: 60 x 45 x 6 / Tecnica: acrilico / Supporto: tele sovrapposte

Nato a Firenze nel 1940, muore a Roma nel 1971.
Nell’arco di un decennio “lungo” (1958-1971) la ricerca di Paolo Scheggi attraversa diversi campi del sapere e discipline differenti, dalle arti visuali all’architettura alla moda, dalla poesia alla performance urbana e teatrale per approdare ad una riflessione concettuale e metafisica. Caratterizzato da una intensa interdisciplinarietà, il percorso compiuto da Paolo Scheggi potrebbe condensarsi nella lettura datane da Giovanni Maria Accame nel 1976: dall’esibizione del progetto al progetto d’esibizione. A Milano dal 1961, stringe un rapporto di vivace collaborazione con Germana Marucelli per la cui sartoria riprogetta gli spazi che verranno inaugurati nella sfilata di abiti optical della primavera 1965; entra in contatto con le nuove ricerche del...

Continua a leggere